Notizie

Eventi

Hikvision: una nuova sede smart per clienti smart

02/04/2014

ROMA - Quando una sede aziendale può dirsi "smart"? Quando è confortevole, comoda da raggiungere e di dimensioni proporzionate allo scopo. Ma è ancora prima lo scopo della sua nascita - e la predisposizione di strumenti adeguati a raggiungerlo – a rendere "smart" un ambiente. E' il caso della nuova filiale romana di Hikvision, vendor n.1 al mondo di dispositivi per TVCC. Dislocata strategicamente sulla dorsale della via Pontina, attrezzata di apparecchiature per demo live e sala per corsi di formazione, aperta ai distributori che vogliano testare le soluzioni o accompagnare i clienti, la sede di Roma è nata con uno scopo senza dubbio furbo: fornire alla clientela professionale un nuovo strumento per diventare a sua volta smart, ossia capace di stare su un mercato sempre più inflazionato marginalizzando e monetizzando il valore aggiunto del proprio lavoro. In che modo?

Innanzitutto stabilendo una vicinanza maggiore con il cliente dell'area centro-sud: "un mercato molto interessante, soprattutto per i grandi utenti governativi, e che merita un avamposto territoriale diretto e un'assistenza tecnica e commerciale immediata" - dichiara Luca Napolitano, responsabile della filiale Hikvision di Roma.
Ma il percorso per diventare smart, e per governare il mercato senza subirlo, è fatto anche di scelte tecnologiche furbe: "la nostra nuova linea IP Smart assomma intelligenza, facilità d'uso, completezza di gamma e convenienza. Richiede una certificazione non strettamente commerciale, come in genere rilasciano i vendor di settore, bensì tecnica. Tale certificazione, oltre tutelare la clientela, rappresenta un valore aggiunto monetizzabile anche nei confronti dell'utenza finale"- spiega Marco Pili, responsabile segmenti verticali. La sala corsi sarà quindi anche - ma non solo - dedicata a sfornare "installatori smart".

Alla fine del percorso, l'operatore smart disporrà di tutti gli strumenti professionali, tecnologici, logistici e commerciali per costruirsi un mercato remunerativo e profittevole: "il nostro modello di business prevede soluzioni per tutte le tipologie di clientela: ai system integrator offriamo personalizzazioni tecnologiche e un lavoro dedicato, con i grandi utenti ci affianchiamo in tutte le fasi, dal progetto alla messa in opera, e per tutti i clienti garantiamo politiche commerciali trasparenti, distribuzione su canali professionali e un prezzo che consente di rivendere il proprio valore e di guadagnare anche in congiunture difficili"- dichiara Sauro Traccali, Technical manager area centro sud.
I numeri di questa politica smart parlano chiaro: a livello globale, dal 2004 al 2013 Hikvision ha segnato una crescita media annua del 53% e in Italia il terribile anno appena concluso ha registrato un + 312% sul 2012, con un 56% di venduto a tecnologia IP.

E non finisce qui: a breve il magazzino e gli uffici di Vittorio Veneto raddoppieranno di dimensioni, rendendo ancor più smart la logistica e aprendosi a nuove opportunità di meeting, entro settembre verrà aperta una filiale anche a Milano e in Novembre, durante la fiera SICUREZZA, Hikvision – oltre ad essere presente con un triplo stand - organizzerà un grande evento con momenti ludici e conviviali...perché il lavoro deve anche piacere per essere davvero smart. Insomma, la smart evolution è pienamente in atto: basta coglierla. 

 


Tag:   Hikvision,   sicurezza,   tvcc,   telecamere,   videosorveglianza,  

pagina precedente