Notizie

Eventi

4° edizione del Privacy Day Forum, definito il programma

31/03/2014

PISA - Si è ormai definito il programma del convegno annuale di Federprivacy, che si svolgerà – come è noto – il prossimo 9 maggio al CNR di Pisa (A&S Italy sarà presente). Poiché risulta essenziale, in una società digitale quale è la nostra, non solo rimanere aggiornati sulla normativa in materia di privacy e sugli sviluppi di quella futura in chiave UE, ma anche avere una visione globale delle problematiche per proteggere e tutelare adeguatamente i dati, questi temi saranno al centro del dibattito degli addetti ai lavori.

 

Come è stato anticipato, saranno presenti gli esperti più autorevoli e importanti rappresentanti delle istituzioni, le cui relazioni affronteranno l'ancora scarsa consapevolezza dei pericoli derivanti dal mancato rispetto della normativa, soprattutto quando ci si avvale di BYOD, strumenti e tecniche innovative (come sistemi di localizzazione satellitare, mobile device come tablet e smartphone, social network, cloud computing, mobile payment, impianti di videosorveglianza dotati di “motion detection”), e altre tecnologie avanzate, che consentono di gestire una grandissima quantità di dati ma che, se non utilizzate con attenzione, espongono al rischio di causare danni talvolta irreparabili.

 

Numerosi i contributi di spessore volti a dare una visione a 360 gradi delle problematiche che devono affrontare gli addetti ai lavori nella nostra epoca tecnologica, tra cui: “Internet & Privacy: la minaccia virtuale è sempre più reale”, di Umberto Rapetto, che per 11 anni è stato alla guida del Nucleo Frodi Telematiche della Guardia di Finanza; “Why privacy matters? come cambiano gli scenari della nostra vita”, intervento di Alessandro Acquisti, docente di economia della privacy negli USA all’Heinz College della Carnegie Mellon University di Pittsburgh, in Pennsylvania; ”Le attività del Garante: il difficile equilibrio tra apertura alle nuove tecnologie e la tutela dell'interessato”, a cura di Licia Califano, membro del Collegio del Garante della Privacy.

 

Il Privacy Day Forum di quest'anno renderà quindi protagoniste le tematiche di maggiore attualità nel campo della data protection accompagnate dalle soluzioni proposte dagli esperti più autorevoli, con particolare accento su attività di audit, security, best practices, sulla figura del privacy officer, ma anche su criticità relative alle ispezioni effettuate dal Nucleo Privacy della Guardia di Finanza. Sarà fatto riferimento anche alle norme iso sulla sicurezza delle informazioni, e sarà fatto il punto tanto sul nuovo regolamento europeo quanto sui prossimi potenziali sviluppi normativi che riguarderanno gli addetti ai lavori della privacy nel corso del 2014. Per richiedere l'accredito gratuito per partecipare al Privacy Day Forum 2014, occorre effettuare la prenotazione online (previa registrazione e login).

 

www.federprivacy.it

 


Tag:   Federprivacy,   Privacy Day,   privacy,   sicurezza,  

pagina precedente