Notizie

Videosorveglianza farmacie, intesa Viminale-Federfarma

26/10/2010
ROMA - (AGI) – Roma, 12 ott. – Migliorare la sicurezza del settore delle farmacie mediante l'impiego dei piu' moderni strumenti tecnologici. E' l'obiettivo del protocollo di intesa firmato dal ministro dell'Interno, Roberto Maroni, e dal presidente della Federazione nazionale dei titolari di farmacia (Federfarma), Annarosa Racca.

L'accordo, di durata quadriennale, rinnovabile, recepisce i contenuti di quello gia' stipulato il 14 luglio 2009 tra Viminale, Confcommercio Imprese per l'Italia e Confesercenti "per la tutela degli esercizi commerciali dalle aggressioni criminali", prevedendo il collegamento dei sistemi di videosorveglianza delle farmacie con le sale operative delle forze di polizia.
Le prefetture annualmente provvederanno al monitoraggio del sistema per verificare la percentuale degli esercenti aderenti, l'andamento della delittuosita' nei confronti della categoria, l'efficacia e l'efficienza del sistema stesso.

"Il protocollo firmato oggi – ha sottolineato il ministro Maroni – e' un altro passo importante nella direzione del contrasto alla criminalita' diffusa che colpisce soprattutto chi svolge attivita' commerciali". "Le nostre farmacie saranno piu' tutelate – ha aggiunto il presidente Annarosa Racca – perche' il protocollo tra il ministero dell'Interno e Federfarma agevolera' la collaborazione con le forze dell'ordine in tutto il territorio nazionale, consentendo di garantire maggiore sicurezza ai colleghi, ai collaboratori e ai cittadini che si recano in farmacia". (AGI) Com/Bas

Fonte: aziende-oggi.it

Tag:   videosorveglianza,   farmacie,   Maroni,  

pagina precedente