Notizie

Eventi

Notifier Italia: grande festa per la nuova sede di Casoria

23/10/2013

NAPOLI - Una festa. É senz'altro l'espressione più adeguata per indicare la giornata di inaugurazione della nuova sede campana di Notifier Italia. L’azienda, specializzata nel settore della sicurezza, ha infatti organizzato un Open Day all'insegna della convivialità, accogliendo clienti e amici, che hanno potuto visitare la nuova filiale (oltre 150 mq di superficie) a Casoria, in via Giacomo Matteotti 19. Una visita dei nuovi locali, uffici moderni e attrezzate sale multimediali, ma anche un'importante opportunità per approfondire tematiche relative all’integrazione degli impianti Safety & Security, alla rivelazione incendi a intelligenza distribuita, al wireless a servizio della chiamata ospedaliera. A fare gli onori di casa, il Managing director della società, Franco Dischi, che ha precisato: “Abbiamo deciso di spostaci in questa location più grande e con un ampio parcheggio per venire incontro alle esigenze della clientela. L’area della Campania ha sofferto molto della crisi ed il fatto di fare una iniziativa di tipo ottimistico, un investimento cospicuo in un periodo in cui non investe nessuno, serve a creare idealmente la ripresa di una attività, con una marcia in più.

 

In Campania c’è stato quasi un blocco totale delle attività e abbiamo cercato di aiutare i colleghi di Napoli dotandoli di una struttura più moderna, per infondergli un po’ di ottimismo”. Come è noto, la Notifier è una multinazionale americana, presente in 101 paesi, con circa 140mila dipendenti e un fatturato di 45 miliardi di dollari. Presenti all’evento anche il capo dei Pompieri della Nato, Roland Hesmondhalgh, e l’ispettore Antonio Fiscimajer. “La nostra azienda – ha spiegato Dischi - è presente in tutte le basi Nato, ci occupiamo di sicurezza elettronica, difesa, fino alle tute dei Marines”. Occupando oltre il 40% del mercato totale della sicurezza, l’azienda è molto impegnata anche nella valorizzazione e protezione del patrimonio artistico e culturale. Ha illustrato questo contributo prezioso lo stesso Dischi: “Stiamo facendo una grandissima opera con il patrimonio culturale ecclesiastico. In Italia vi sono oltre 100mila chiese protette male. In collaborazione con i Carabinieri, abbiamo iniziato una catalogazione delle opere.

 

In Campania hanno iniziato questa attività, anche se lentamente, per via della grande quantità di chiese e diocesi”. Visibilmente soddisfatto, l’Area manager, Antonio Esposito che ha aggiunto: “La nostra azienda è orientata al cliente e la nuova sede offre ampi spazi alla clientela il che facilita comunicazione ed interattività nel loro interesse. Ascoltiamo molto i nostri acquirenti, perché impariamo anche dai loro consigli, ci avviciniamo al loro bisogno, riducendo il gap”. Anche Alfredo Letizia, del Centro autorizzato assistenza tecnica ha espresso soddisfazione per la nuova sede, precisando che la società è molto attiva in Campania, “anche in settori strategici come aeroporti, porti, stazioni ferroviarie, che equipaggiamo totalmente essendo leader nel settore”. La presentazione di uffici e locali è stata anche l'occasione per presentare i prodotti di punta dell’azienda, dall’evoluto Sistema di Rivelazione Incendi AM8000, al nuovo sistema di Chiamata Infermiere wireless Touchsafe. In primo piano anche NotiCLOUD, flessibile piattaforma web di tele gestione dei sistemi incendio, fruibile da qualsiasi smartphone, tablet e pc, per essere costantemente connessi e informati.

 

Per un approfondimento: www.notifier.it


Tag:   Notifier,   sicurezza,   safety,   security,   antincendio,  

pagina precedente