Notizie

Eventi

A Genova la prima edizione di CPEXPO – Community Protection Expo Conference

20/10/2013

GENOVA - Presentata nei giorni scorsi nella sede della Regione Liguria, sarà la Fiera di Genova ad ospitare, dal 29 al 31 ottobre (con orario 9-19), la prima edizione di CPEXPO-Community Protection Expo Conference. CPEXPO, organizzato sotto il patrocinio del Parlamento e della Commissione Europea, è un progetto che si pone come obiettivo la realizzazione di una piattaforma interattiva permanente per la sicurezza e la sostenibilità delle infrastrutture critiche e delle comunità, creando opportunità di business e networking internazionale. L'evento si rivolge a Ministeri e istituzioni, municipalità metropolitane e enti locali, responsabili di utilities ed esperti di sicurezza e governance, università e centri di ricerca, top manager e responsabili security, Corpi dello Stato, aziende fornitrici di tecnologie e componenti in materia di security. Altrettanto significativi i suoi focus: Logistica e Trasporti, Sistemi informativi, Ambiente, Servizi, Banca & Finanza, Salute.

 

Temi trasversali sono la Cybersecurity e le Smart Cities. La prima edizione si articola in una conferenza internazionale, 32 workshop specializzati e un’area demo interattiva con le soluzioni più innovative per il controllo delle infrastrutture e dell’ambiente. Circa 200 tra i maggiori esperti del settore si confronteranno sullo stato dell’arte, l’innovazione e le esperienze mondiali più significative: alcuni rappresentanti di Onu, Commissione Europea e Protezione Civile e delle più importanti realtà del settore. Ancora numeri, che esprimono con chiarezza l'importanza della nuova manifestazione: 30 key notes in programma nella conferenza internazionale; 32 seminari tecnici organizzati dall’Università di Genova, dalle associazioni di categoria e dalle aziende; 30 espositori presenti, con le aziende leader nella protezione delle infrastrutture critiche e della sicurezza informatica e le associazioni di categoria, ANIE, AIIC e AFCEA.

 

Ottima anche la rappresentanza di delegazioni estere, 7 quelle ufficialmente presenti, in arrivo da Cina, Qatar, Emirati Arabi, Arabia Saudita, Iraq, Tunisia e Russia. Un accenno all'Area demo, una zona di dimostrazione interattiva, basata su un modello di città che includerà tutte le caratteristiche chiave di una moderna comunità e delle sue infrastrutture strategiche portanti, governate dalle migliori tecnologie disponibili sul mercato, interconnesse e interdipendenti. Tale spazio avrà un'area di 800 metri quadrati e sarà organizzata come uno spazio vivo, in grado di rispecchiare il modello integrato del centro urbano.

 

Lo scenario e l’Osservatorio su IT e Sicurezza

 

Negli ultimi dieci anni il mercato mondiale della community protection ha conosciuto una crescita impressionante, passando da 10 miliardi nel 2001 a 100 miliardi nel 2011. Il mercato della sicurezza UE è stimato in 26 miliardi di euro con circa 180.000 dipendenti. Nella prima giornata di CPEXPO, martedì 29 ottobre (ore 9), nell’ambito della conferenza internazionale, Gian Maria Fara, presidente di EURISPES, l’Istituto di Studi Politici, Economici e Sociali, interverrà sulle dinamiche di mercato e sull’attività e i programmi dell’Osservatorio su IT e Sicurezza, strettamente collegato alle tematiche della rassegna. L’Osservatorio, che si avvale della collaborazione di Ce.S.I – Centro Studi Internazionali per gli aspetti di sicurezza internazionale, opera con le principali aziende del settore presenti sul mercato civile e militare, Università e laboratori di ricerca per contribuire a un dibattito allargato e multidisciplinare sulla sicurezza informatica, ipotizzando scenari di crisi e formulando modelli organizzativi, normativi e tecnici di intervento.

 

Per iscrizioni on-line e informazioni: www.cpexpo.it


Tag:   IT,   sicurezza,   CPEXPO,   networking,  

pagina precedente