Notizie

Business & People

Physical security, il settore varrà 170 mld $ nel 2017

04/10/2013

WELLINGBOROUGH (UK) - Il settore mondiale delle attrezzature per la physical security ha raggiunto un valore complessivo di 110 miliardi di dollari nel 2012, e potrebbe valerne 170 nel 2017. È quanto emerge dal nuovo report Total Physical Security Equipment and Services - 2013 di IMS Research/IHS, che evidenzia come il continente americano rappresenti più del 40% di questo mercato, con un fatturato di 46 miliardi di dollari. Seguono l’Asia con 33 mld e la regione EMEA (Europa, Medioriente, Africa) con 29 mld. Le previsioni per i prossimi anni confermano un trend decisamente positivo. “Questo è un settore che è rimasto solido anche durante la recessione”, ha commentato l’analista David Green.

 

“Ora che l’economia globale si sta riprendendo, ci aspettiamo che il fatturato complessivo del settore raggiunga i 170 miliardi di dollari entro il 2017 – con tassi di crescita che probabilmente arriveranno ai massimi prima di quella data”. Sarà questo un periodo di sostanziale consolidamento del mercato? Secondo IHS ciò è improbabile a causa soprattutto della forte competizione e dell’elevata frammentazione: le fusioni e acquisizioni dei prossimi anni potrebbero quindi non avere l’impatto atteso. Sulla possibilità che il settore possa in futuro esser dominato da un numero piuttosto ristretto di imprese, Green spiega che sarà un processo più lento del previsto. E conclude osservando che “un mercato così resiliente alle attuali difficoltà economiche non potrà che riservare interessanti sorprese”.

 

www.imsresearch.com



pagina precedente