Notizie

In partenza i lavori per l'adeguamento della SS38

10/02/2010
SONDRIO – Si è tenuto quest'oggi (10 febbraio 2010), alla presenza del Prefetto di Sondrio, di rappresentanti della Provincia, di Anas, dei sindaci dei Comuni di Grosio, Sondalo, Bormio, Valdidentro, Valdisotto e del Presidente della Comunità Montana un tavolo tecnico per discutere dei lavori di adeguamento degli impianti tecnologici delle gallerie comprese tra il km 72,000 ed il km 100,000 della strada statale 38 "dello Stelvio" nel tratto Sondalo-Grosio-Bormio, ormai prossimi all'avvio. L'intervento - che permetterà di elevare notevolmente gli standard di sicurezza dei tunnel valtellinesi, con notevoli benefici per l'intero territorio - prevede l'installazione di impianti antincendio e di rilevamento incendio, colonnine SOS, impianti radio, sistema di tvcc (telecamere a circuito chiuso), segnaletica luminosa in galleria, pannelli a messaggio variabile sia lungo l'asta principale della statale 38 che in corrispondenza degli svincoli ed impianti di telegestione degli stessi. Al fine di contenere i disagi all'utenza, anche recependo le richieste degli enti locali, è stato elaborato dall'Anas – congiuntamente alla Prefettura ed alla Provincia di Sondrio – un programma lavori che prevede la chiusura delle gallerie del tratto di statale oggetto dell'intervento secondo 4 fasi, da circa 50 giorni ciascuna, e che è stato approvato all'unanimità da tutti i partecipanti. Le fasi di intervento, che permetteranno di limitare i tratti coinvolti dalla chiusura, sono state così articolate, prevedendo le chiusure da sud (Grosio) verso nord (Bormio): I fase: chiusura delle gallerie "Bolladore" e "Mondadizza"; II fase: chiusura delle gallerie "Le prese" e "Verzedo"; III fase: chiusura delle gallerie "Tola" e "Cepina"; IV fase: chiusura della galleria "Sant'Antonio". Quest'ultima fase, la più complessa e delicata dell'intero intervento, è stata studiata con particolare attenzione ed, al fine di recepire le richieste di istituzioni ed enti locali, è stata prevista per ultima, successivamente alle ferie estive, in maniera tale da coinvolgere il meno possibile i flussi di traffico turistici. In questa fase, infatti, sarà necessario – per un tratto di circa 400 metri – deviare il traffico mediante l'istituzione di un senso unico alternato lungo una pista di cantiere già esistente. Al fine di permettere la deviazione lungo tale pista di cantiere, saranno eseguiti opportuni interventi di adeguamento e messa in sicurezza. Infine, sempre all'interno del tavolo tecnico, sono state concordate due sospensioni dei lavori: una durante il periodo pasquale ed un'altra per le due settimane a cavallo di ferragosto, al fine di contenere i disagi all'utenza. La spesa economica complessiva per i lavori di adeguamento degli impianti tecnologici delle gallerie della statale 38, nel tratto Sondalo-Grosio-Bormio, ammonta ad oltre 12 milioni di euro. Lunedì 1° marzo i lavori saranno consegnati all'impresa vincitrice dell'appalto in questione e si potrà dare avvio alle attività. Il tempo contrattuale previsto per la conclusione dell'intervento è di 200 giorni.

Fonte: Anas


maggiori informazioni su:
http://www.stradeanas.it/index.php?/sala_stampa/comunicati_stampa/dettaglio/arg/comunicati/id/3629


Tag:   Anas,   Sondrio,   ss38,   gallerie,  

pagina precedente