Notizie

La Security portuale e navale allo stato dell’arte.

15/09/2010
Il tema del terrorismo e dell'immigrazione clandestina si allacciano a doppio filo a quello della security,

E' un momento particolarmente importante per lo sviluppo dei porti e per l'intero indotto che ruota attorno alle infrastrutture marittime e navali. In parallelo crescono però anche gli attacchi, sia per severità, sia per imprevedibilità metodologica. Il tema del terrorismo e dell'immigrazione clandestina si allacciano a doppio filo a quello della security, imponendo una nuova riflessione sulle attuali formule e procedure di controllo e verifica degli accessi alle aree portuali e navali. La stessa normativa che detta le regole per la security portuale sembra giunta ormai al giro di boa.
Per fare il punto sulla situazione, l'introduzione dei lavori di CCTV & IP Security Forum, di scena alla Stazione Marittima Expo Napoli il prossimo 29 settembre, sarà affidata a Corrado Tortorella, Avvocato, specializzato in Business Lawyer ed esperto in sicurezza interna ed esterna, che illustrerà lo stato dell'arte in materia di security portuale e navale. CCTV & IP Security Forum è l'unica rassegna all-in-one di tecnologie e soluzioni per l'IP security, la videosorveglianza e il networking. Nel contesto dell'evento, articolato in formula congresso e expo, verranno forniti vari spunti ed elementi sulla tecnologia e sul grado di innovazione sottostante ai sistemi di gestione della security portuale e navale.

L'appuntamento è per il 29 settembre 2010 a Napoli al Centro Congressi Expo Napoli, alla Stazione Marittima: ingresso gratuito previa registrazione.

E' previsto un parcheggio riservato e custodito accessibile con un PASS che si otterrà registrandosi.

Per iscrizioni e per consultare il programma e i dati dell'edizione precedente visitate www.cctv.ethosmedia.it


pagina precedente