Notizie

Business & People

Videosorveglianza wireless, fatturato globale oltre i 700 mln $ nel 2017

12/03/2013

WELLINGBOROUGH (UK) - Nel periodo compreso fra il 2011 e il 2017, il mercato mondiale delle infrastrutture wireless per la videosorveglianza riuscirà a più che raddoppiare le proprie dimensioni, crescendo a un tasso annuo medio composto (CAGR) del 17%. A formulare questa previsione è IMS Research, che in uno studio appena pubblicato sottolinea che la crescita sarà in larga misura legata alla domanda di soluzioni a basso costo espressa da economie emergenti quali India e Cina. IMS parla di un aumento del fatturato globale del 160%, dai 274 milioni di dollari del 2011 ai 705 milioni del 2017. Su base annua la crescita è stata dell’11% nel 2012, e dovrebbe accelerare al 15% nel 2013. “Offrendo soluzioni poco costose rispetto alle alternative oggi disponibili, le infrastrutture wireless rappresentano un’opzione economicamente conveniente per chi è interessato a installare un network di videosorveglianza”, ha spiegato l’analista Josh Woodhouse.

 

“Nei paesi in cui le infrastrutture per la videosorveglianza sono ampiamente diffuse, come il Regno Unito e gli USA, l’adozione di soluzioni wireless è in crescita costante, ma sono le regioni emergenti – proprio perché prive di quelle infrastrutture – a esprimere la domanda più forte”. La crescita globale sarà guidata dalla Cina (CAGR del 28,8%), seguita dal resto della regione asiatica (India compresa) con un CAGR del 27,9%. Forte anche la domanda espressa dai mercati del Sud America, che cresceranno in media del 26,6%, e dal Messico (23,1%). Per quanto riguarda le aziende, nel 2012 il fornitore leader di soluzioni wireless per la videosorveglianza è stato Cisco Systems, che oggi controlla l’11,7% del mercato mondiale.

 

www.imsresearch.com


Tag:   IMS Research,   videosorveglianza,   tvcc,   wireless,  

pagina precedente