Notizie

Confindustria Anie: La ripresa soffia dai mercati esteri ma la crisi non è ancora alle spalle

27/07/2010

MILANO - Secondo i dati oggi diffusi dall'ISTAT, l'industria delle tecnologie elettrotecniche ed elettroniche – il settore rappresentato da Confindustria ANIE - ha mantenuto a maggio 2010 un percorso di progressiva uscita dal tunnel della crisi, dopo i forti segnali di sofferenza dell'anno precedente.

I settori ANIE a maggio 2010, nel confronto con lo stesso mese del 2009, hanno segnato un nuovo recupero della produzione industriale: +21,6% per l'Elettrotecnica; +1,6% per l'Elettronica (+7,8% nella media del manifatturiero).

Guardando alla media dei primi cinque mesi del 2010 - nel confronto col corrispondente periodo dell'anno precedente - l'industria Elettrotecnica ha evidenziato una crescita dei livelli di attività del 12,8%; l'Elettronica del 10,0% (+5,1% nella media dell'industria di trasformazione nazionale).

Nel 2010 i settori ANIE, unitamente alla chimica, mostrano i tassi di sviluppo più elevati all'interno dell'industria manifatturiera italiana.

Anche i dati relativi a fatturato e ordinativi confermano indicazioni positive per la prima parte del 2010. Nel mese di maggio 2010 - nel confronto con lo stesso mese del 2009 - l'industria Elettrotecnica italiana ha sperimentato una crescita del fatturato totale del 6,7%,, l'Elettronica del 6,2%. Guardando al dato cumulato dei primi cinque mesi del 2010, la variazione tendenziale del volume d'affari complessivo ha registrato una crescita del 6,3% per l'Elettrotecnica e dell'1,0% per l'Elettronica (+6,3% la variazione nella media del manifatturiero italiano).

L'analisi del portafoglio ordini segnala indicazioni incoraggianti per la seconda parte dell'anno, comuni all'Elettrotecnica (+10,0% la variazione cumulata a gennaio-maggio 2010 al confronto con il medesimo periodo del 2009) e all'Elettronica (+32,6%).


www.anie.it



Tag:   Confindustria,   ANIE,  

pagina precedente