Notizie

Eventi

“La valorizzazione dei beni UNESCO attraverso la loro protezione”: un seminario della Fondazione Enzo Hruby

04/02/2013

VICENZA -Si è definito nei dettagli il programma di un importante seminario organizzato dalla Fondazione Enzo Hruby, intitolato: “La valorizzazione dei beni UNESCO attraverso la loro protezione”, in programma venerdì 18 febbraio alle ore 15, presso Palazzo Bonin Longare - Piazza Castello 3, Vicenza. Promosso in collaborazione con il Comune di Vicenza e con il patrocinio dell’Associazione Beni Italiani Patrimonio Mondiale UNESCO, dell’Ente di Gestione dei Sacri Monti – Riserva speciale Sacro Monte di Varallo e la collaborazione del Consorzio Vicenza, l'evento rappresenta un esempio concreto di partnership tra pubblico e privato. Il progetto è infatti l'esito della collaborazione creatasi tra la Fondazione Enzo Hruby e il Comune di Vicenza per la protezione del monumento-simbolo della città, la Basilica Palladiana, affacciata su Piazza dei Signori, fulcro delle attività civiche, culturali e commerciali.

Il bellissimo monumento, restituito alla città a fine 2012, dopo il lungo e complesso intervento di restauro, necessitava di un sistema di protezione che garantisse sicurezza sia agli operatori commerciali attivi sotto il loggiato e nelle immediate vicinanze, sia a quanti vi si recano per motivi culturali o che l’attraversano, sfruttando la sua permeabilità con le piazze circostanti. All’appello del Comune di Vicenza ha risposto la Fondazione Enzo Hruby che, avvalendosi della collaborazione di imprese locali, ha dotato di numerose telecamere la Basilica Palladiana, e il sistema delle piazze e dei palazzi monumentali che gravitano attorno al complesso rinascimentale. Questo intervento, perfettamente integrato all’interno del sistema di videosorveglianza cittadino, prezioso strumento di prevenzione dei reati che coadiuva le forze dell’ordine, si inserisce in un percorso che ha portato l’Amministrazione Comunale, e in primis l’Assessorato alla Sicurezza, a investire cospicue risorse per il potenziamento della rete cittadina di controllo, raddoppiando in meno di quattro anni il numero di punti di videosorveglianza presenti in città.

Come ha osservato Carlo Hruby, Vice Presidente Fondazione Enzo Hruby: “L'Italia rappresenta un primato a livello mondiale con il più alto numero di siti UNESCO, la cui tutela deve essere interesse comune dei cittadini e obiettivo primario delle Istituzioni. La nostra Fondazione, la prima in Italia e in Europa per la protezione del patrimonio artistico del nostro Paese – ha quindi fatto notare - in quattro anni di attività ha messo in sicurezza tre dei 47 siti italiani inclusi nella lista UNESCO. I progetti protezione dei siti Unesco e la giornata di studi del 18 febbraio rispondono dunque all’obiettivo primario di promuovere una cultura della sicurezza, coniugando tra loro due eccellenze italiane: un patrimonio artistico unico al mondo e un settore tecnologico che offre strumenti di primissimo livello per la sua protezione”. 

Anche un'occasione per scoprire Vicenza

Oltre che un'importante giornata di studi che porrà al suo centro il tema della sicurezza, l'evento sarà anche un’occasione speciale per scoprire la città. Alle ore 10.30 è infatti prevista una visita guidata del centro storico, mentre alle ore 18, a seminario concluso, il pubblico potrà prendere parte agli itinerari letterari, promossi dall’Assessorato alla cultura. Si tratta di percorsi guidati alla riscoperta di Vicenza, tra i Palazzi del Palladio, annoverati fra il patrimonio mondiale UNESCO, un vero e proprio viaggio attraverso i luoghi narrati da grandi poeti e scrittori vicentini, con letture tratte dalla corrispondenza e dalle opere degli stessi. La partecipazione è gratuita fino a esaurimento posti, con prenotazione obbligatoria. Uno sguardo ora al programma del seminario, che si aprirà alle ore 15.00, con i saluti delle autorità: Giuseppe Zigliotto, Presidente Confindustria Vicenza e Achille Variati, Sindaco della città.

Sono previsti gli interventi di:

Antonio Marco Dalla Pozza - Assessore all'ambiente, al verde urbano, alla sicurezza, Comune di Vicenza;  Giacomo Gagliardini - Presidente Ente di Gestione Sacri Monti del Piemonte; Carlo Hruby - Vice Presidente Fondazione Enzo Hruby; Francesca Lazzari - Assessore alla Progettazione e Innovazione del territorio e alla Cultura Comune di Vicenza; Claudio Ricci - Presidente Associazione Beni Italiani Patrimonio Mondiale UNESCO e Sindaco Comune di Assisi; Francesca Riccio – Ufficio Patrimonio Mondiale UNESCO-MIBAC. Modera l'incontro Nicoletta Martelletto – Il Giornale di Vicenza. Alle ore 17.30, dopo la conclusione dei lavori, è previsto un rinfresco.

La prenotazione è consigliata: Tel. 02.38036625-906; info@fondazionehruby.org; www.fondazionehruby.org



pagina precedente