Notizie

Business & People

Rinnovato il CCNL Vigilanza Privata

23/01/2013

ROMA - Dopo oltre quattro anni di tira e molla, è stata firmata l'ipotesi di accordo per il rinnovo del CCNL di categoria tra ASSIV - Cooperazione, Fisascat-Cisl e Filcams-Cgil e UGL. Manca qualcuno? Uiltucs-Uil, che ha firmato pochi giorni fa con le federate Federsicurezza di area servizi disarmati il CCNL per servizi ausiliari, fiduciari e integrati. Il rinnovato contratto collettivo ("CCNL per dipendenti da Istituti e imprese di Vigilanza privata e servizi fiduciari") ASSIV - Cooperazione regola i rapporti di lavoro tra i dipendenti da Istituti di Vigilanza Privata, ma anche le figure disarmate e fiduciarie (portierati) in uno specifico addendum. Da prime indiscrezioni, l'aumento per la vigilanza privata sarebbe di 60 euro spalmati su tre anni, e allo scadere del contratto toccherebbero ulteriori 20 euro come anticipo sul prossimo rinnovo. L'indennità di vacanza contrattuale consisterebbe in 450 euro una tantum da spalmarsi in tre anni. Importante anche la disciplina del cambio d'appalto, che avverà alle stesse condizioni economiche e normative a salvaguardia occupazionale e, di riflesso, come calmiere per i prezzi al ribasso.

A brevissimo aggiornamenti!

Per approfondimenti: www.vigilanzaprivataonline.it



pagina precedente