Notizie

Eventi

“La privacy tra novità normative e best practice operative”: un workshop a Milano

22/01/2013

MILANO - Le novità introdotte nel settore della tutela dei dati personali da recenti provvedimenti legislativi e quelle che si avranno a breve sulla scorta della regolamentazione europea, impongono un approfondimento che aiuti a definire policy aziendali compliant e funzionali al controllo del rischio privacy. É incentrato su questo e altri temi di attualità un workshop, in programma a Milano il 23 gennaio. Di rilievo le personalità che interverranno e che forniranno ai partecipanti utili indicazioni di natura operativa: il Vicepresidente del Garante per la protezione dei dati personali, Augusta Iannini, alcuni esponenti dell’Istituto Italiano Privacy, tra i quali il Presidente, Luca Bolognini, professionisti ed esperti del settore. In maggiore dettaglio il programma dell'evento:

Ore 09,30-10,00: Registrazione partecipanti. Introduce e coordina: Luca Bolognini, Presidente Istituto Italiano per la Privacy.                                                                                                            

10,00-10,45
Augusta Iannini,Vice Presidente del Garante per la protezione dei dati personali
Il ruolo del Garante per la protezione dei dati personali alla luce dell’evoluzione della normativa comunitaria e interna. - Le linee di intervento e di controllo per il prossimo futuro. La collaborazione con altri organi dello Stato (Guardia di Finanza, Polizia Postale). - I controlli “da remoto”, le ispezioni sul campo di iniziativa del Garante e su segnalazione degli interessati o di altri organi di vigilanza e controllo. - Indagini e interrogazioni a Titolare, Responsabili e Incaricati del trattamento.                                                                                         

10,45-11,30
Nadia Martini, Studio Legale Nunziante e Magrone, Socio Fellow Istituto Italiano per la Privacy
Analisi delle novità nella disciplina privacy - La reale portata delle semplificazioni e delle liberalizzazioni. - La riclassificazione dei “Titolari del trattamento”. - La revisione del concetto di “interessato”. - La liberalizzazione degli scambi di dati nel B2B, anche per il trasferimento dei dati all’estero e dei dati infragruppo. - I vincoli per telemarketing, marketing postale e altre forme analoghe.

11,30-12,15
Giangiacomo Olivi, Partner DLA Piper Italy

Le nuove frontiere della privacy e internet. - Behavioral advertising e interazione con clienti e community - Quali regole per le nuove forme di pubblicità comportamentale. - Quali regole per la profilazione online - Le opportunità del cloud computing. - Quali regole per i servizi esternalizzati online.

12,15-13,00: Quesiti e dibattito (Introduce e coordina: Diego Fulco, Direttore Scientifico Istituto Italiano per la Privacy) 

14,00-14,45
Luca Leone, Responsabile Servizi Privacy, Sistemi Uno S.r.l.. Socio Fellow Istituto Italiano Privacy

Logica e funzione attuali del documento programmatico sulla sicurezza dei dati personali. - DPS come misura minima vs DPS come misura idonea. Funzioni preposte alla materiale redazione. Come redigere, personalizzare e aggiornare il DPS o Documento simile. - Collegamenti tra DPS, misure minime e prescrizioni del Codice Privacy. - DPS vs Politica aziendale per la sicurezza dei dati personali.

14,45-15,30
Diego Fulco, Direttore Scientifico Istituto Italiano per la Privacy
Circolazione dei dati nel settore bancario e tracciatura delle operazioni bancarie: le misure prescritte dal Garante. - Il provvedimento generale del Garante del 12 maggio 2011: oggetto, destinatari, termine di attuazione. - Il censimento dei flussi informativi come presupposto per la compliance Il disegno dei ruoli privacy nei casi di outsourcing e la necessità della nomina a Responsabile Trasparenza e autodeterminazione informativa in ambito bancario dopo il provvedimento. Rapporti infragruppo e articolazione dei ruoli privacy. - Disciplina del rapporto con l’outsourcer e realizzazione dei controlli. - Le informazioni da registrare (operazioni compiute); tempi e modalità di conservazione dei log; cadenza dei controlli.                                                                   

15,30-16,15
Rodolfo Zani, Responsabile Tutela Aziendale, Intesa Sanpaolo s.p.a.
L’anagrafe tributaria per i rapporti finanziari: aspetti di comunicazione e sicurezza. - Il Decreto Salva Italia (D.L. n. 201/2011) - Il provvedimento del direttore dell’Agenzia delle Entrate e il parere favorevole del Garante Privacy - Trasmissione dei dati all’Agenzia delle Entrate: obblighi e cautele delle banche e degli altri intermediari finanziari.

16,15-17,00: Quesiti e dibattito.

Per informazioni: www.istitutoitalianoprivacy.it



Tag:   privacy,   normative,   vigilanza,   internet,   cloud computing,   DPS,  

pagina precedente