Notizie

Business & People

Sicura Systems in pole position

28/12/2012

AUSTIN, TX (US) - I recenti successi conquistati dalla McLaren e dal suo pilota Lewis Hamilton durante il Gran Premio di F1 svoltosi a Austin, in Texas (US), sono stati possibili anche grazie al software DigiLive Race Management Control (RMC) progettato e installato dall’azienda inglese Sicura Systems. Si tratta di un avanzato video management system (VMS) IP-based, che consente ai controllori della gara di processare e ottimizzare le molteplici (e non sempre concordanti) informazioni in entrata. Sicura Systems ha anche sviluppato un altro software, denominato MinuteMan, che collega tutti i più importanti eventi che si verificano nel corso di una gara alle riprese video più significative, inviandole al video wall della stanza di controllo della competizione. Insieme alla consociata Ematics, Sicura Systems ha poi creato un’interfaccia uomo-macchina SCADA su misura per la Federation Internationale de l’Automobile (FIA), che in questo modo è in grado di ricevere, in un formato di facile lettura, tutte le informazioni critiche di cui ha bisogno.

 

La versatilità di DigiLive ha quindi permesso agli ingegneri di fornire alla FIA anche i dati di localizzazione GPS rispetto ai video girati e alle camere selezionate. Sicura ha scelto e installato tutte le videocamere, optando per i modelli IP con funzionalità PoE. Harold Trunley, Managing Director di Vital Technology Group (di cui Sicura fa parte), ha dichiarato che “creare sistemi VMS e SCADA così complessi in tempi ristretti (e con gli occhi del mondo sportivo puntati su di noi) ha rappresentato una sfida impegnativa”. Fortunatamente, continua Trunley, “il progetto ha non solo risposto alle attese del mondo della F1, ma è risultato essere anche scalabile e all’avanguardia, al punto che potrà essere utilmente impiegato in importanti eventi successivi come il MotoGP e la 24 Ore di Le Mans del 2013”.

 

www.sicurasystems.com


Tag:   Sicura Systems,   IP,   tvcc,   Ematics,  

pagina precedente