Notizie

Business & People

Sistemi CCTV wireless per spazi pubblici: è disponibile online un nuovo libro bianco

27/12/2012

NOTTINGHAM (UK) - Quadrant Security Group (QSG), uno dei maggiori system integrator britannici, ha recentemente pubblicato un libro bianco dal titolo “Going Wireless: The benefits, costs and considerations of implementing public space wireless CCTV systems”. Il documento, che approfondisce l’impiego dei sistemi CCTV wireless da parte del governo e della autorità locali, evidenzia innanzitutto che un network wireless di 50 videocamere può consentire di risparmiare fino a 20mila sterline all’anno, senza considerare il risparmio di tempo sui lavori di cablaggio. Un altro vantaggio è rappresentato dalla maggiore flessibilità offerta da questi sistemi, preziosa in tutti quei casi in cui la videosorveglianza è richiesta solo per un periodo limitato.

 

Il libro bianco prende anche in esame alcuni tra i più comuni problemi sollevati da produttori e distributori nell’utilizzo di questa tecnologia, incluse le preoccupazioni relative alla sicurezza dei dati e alla qualità delle immagini. E non manca di illustrare gli aspetti tecnico-operativi della migrazione al wireless. “La verità è che quando si considerano i sistemi CCTV non esiste realmente una soluzione valida per tutte le esigenze, e ciò è particolarmente vero per le soluzioni senza fili”, ha osservato Ian Moore di QSG. “Abbiamo quindi compreso che il mercato aveva bisogno di una guida che offrisse il necessario supporto ai professionisti che operano nel settore pubblico”.

Il documento è il primo di una serie che darà spazio ai suggerimenti degli integratori, ed è scaricabile gratuitamente online.

 

www.qsg.co.uk



pagina precedente