Notizie

Eventi

Vendere sicurezza: il tempo dell'improvvisazione è finito

16/11/2012

MILANO - Un attore, un formatore, un musicista e 45 minuti di tempo per mettere in scena il delicato tema della vendita efficace nel settore della sicurezza. Questo l'ambizioso progetto di formazione spettacolo portato da Ethos Media Group nel mondo della sicurezza lo scorso 9 novembre. 

Tra scrosci di risate e gente arrampicata sugli spalti, in fiera a SICUREZZA Francesco Muzzarelli (formatore), Alfonso Cuccurullo (attore) e Massimo Piani (effetti audio) hanno costruito un vero spettacolo teatrale dedicato a come vendere sistemi di sicurezza ai tempi dell'IP. 

“Brondo? Sì, è la SicurMonster di Fiano Vitacuense a Mare, in provincia della provincia della provincia di...Sì, teniamo tanti bei modelli analoggici, pieni di fili spessi come sequoie e colorati come Arlecchino alla sagra di paese. L'ippì, dice? E' fandascienza, robba che non funziona, è pure brutto da vedere, deturpa il salotto e poi sua moglie rimbrotta. Ascolti a me: si prenda un bel modello a vapore, che fa sempre la sua porca figura”.

Per fortuna installatori così disastrosamente impreparati esistono solo nella fantasia dell'attore, del formatore e del musicista che lo scorso 9 novembre hanno dato vita, in fiera SICUREZZA, ad un vero spettacolo teatrale dedicato a come vendere sistemi di sicurezza ai tempi dell'IP.
Con un abile mix di dialoghi, gag, musica e filmati, Francesco Muzzarelli (formatore), Alfonso Cuccurullo (attore) e Massimo Piani (effetti audio) hanno messo in scena, in 45 minuti di puro divertimento, il complicato tema della vendita efficace nel settore della sicurezza.
Si chiama formazione spettacolo ed è un modello innovativo di aggiornamento professionale, proposto per la prima volta da Ethos Media Group nel mondo della sicurezza, e capace di riscoprire il coinvolgimento e il divertimento quali elementi essenziali del processo d'apprendimento.

Altissimo il gradimento del pubblico, letteralmente arrampicato sugli spalti per sganasciarsi dalle risate, ma al contempo per riflettere su aspetti delicati dell'arte di vendere, ossia “dare valore” al proprio cliente, secondo l'etimo latino della parola (venum dare). La vera abilità del venditore, in questo senso, non è vendere tecnicamente un prodotto o un servizio, ma “vendere la soddisfazione del cliente”, quindi essere in grado di intercettare i suoi bisogni senza forzarli o manipolarli.
In questa logica sono tre gli aspetti essenziali: 1) qualità della motivazione; 2) conoscenza del prodotto; 3) efficacia della comunicazione, ossia capacità di ascoltare e di farsi ascoltare, di comprendere e di farsi comprendere, di ricordare e di farsi ricordare.
Lo sapevate già? “Benissimo, ma il punto non è: sì lo so, no non lo so, ma è: sì lo faccio o no, non lo faccio” - come ha ricordato Francesco Muzzarelli.

Il punto è che la formazione professionale non è mai troppa, e che - oltre agli aspetti tecnologici - esistono molti altri temi dell'attività d'impresa (commerciali, strategici, amministrativi, d'immagine) che meritano una convinta e diffusa trattazione perché condurre un'impresa – soprattutto in Italia e soprattutto in questa congiuntura – non ammette più improvvisazioni.
Il team di Ethos Media Group ha portato innovazione nell'offerta formativa della sicurezza: un GRAZIE va ai tantissimi che ci hanno seguito, ma anche agli sponsor che hanno creduto nel progetto, rendendo possibile la sua realizzazione. 



pagina precedente