Notizie

Eventi

Sistemi di sicurezza e controllo evoluti: intelligenti fino a che punto? A IP Security Forum la parola a Umberto Rapetto

30/10/2012

MILANO - Tra i temi più importanti che saranno trattati nel corso della tappa conclusiva di IP Security Forum, come è noto in programma il prossimo 8 novembre, in seno alla Sicurezza 2012, si distingue per la varietà delle sue implicazioni e per la sua grande attualità il tema dei possibili conflitti tra sicurezza e privacy personale. Tra pochi giorni avrà infatti luogo l'ultima tappa del Roadshow che porterà IP Security Forum a Milano: una giornata interamente dedicata a soluzioni, tecnologie e applicazioni, l'Evento congressuale ed espositivo dedicato all'IP security nella totalità delle sue sfaccettature.

I protagonisti dell'attuale processo evolutivo, che vede la security convergere in modo sempre più deciso verso l'ICT e il networking saranno presenti con produttori, distributori, system integrator, installatori di sicurezza, security manager e IT manager. Nel corso della giornata potranno confrontarsi e discutere di mercato, tecnologia, scenari applicativi. Tra i relatori che renderanno anche questo appuntamento un evento di respiro europeo è da evidenziare quella di Umberto Rapetto, l’uomo che ha guidato e diretto le indagini che hanno portato alla condanna degli hacker protagonisti di attacchi sul web a danno del Pentagono e della NASA. Un personaggio straordinario, consulente e giornalista, ex Comandante dal Nucleo Frodi Telematiche della Guardia di Finanza che tratterà di parecchi temi di interesse nel suo articolato intervento.

Conoscere i pericoli per vincere le sfide

La relazione di Rapetto, si intitola: “Sistemi di sicurezza e controllo evoluti: intelligenti fino a che punto?”. Con la sua ormai nota verve espositiva, Rapetto illustrerà come, in un'epoca come la nostra, protesa verso il futuro e dove chi si ferma è perduto, sia indispensabile conoscere bene tutte le insidie che gravitano intorno a privacy e videosorveglianza. Solo la conoscenza approfondita di questi possibili pericoli consente di essere preparati ad affrontare sfide a cui è vietato sottrarsi. Chi è convinto che la tecnologia da sola possa risolvere tutti i problemi senza alcuno sforzo e che possa perfino “ragionare” al posto nostro, lasciandoci sereni e indisturbati, è pronto per essere smentito da questa autorevole figura che, tra videosorveglianza intelligente e altri sistemi di sicurezza evoluta, spiegherà ai presenti le numerose precauzioni che devono essere adottate se non si vuole cadere vittima di uno dei mille tranelli capaci di vanificare perfino un progetto realizzato con apparecchiature all'avanguardia. Nel suo intervento, Rapetto non farà solo riferimento alle sia pur gravose multe del Garante, il cui impatto non può essere certo paragonato alle conseguenze di un comportamento negligente da parte dell’installatore o del consulente: risarcimenti danni, perdita o trafugamento di dati preziosi, accessi non autorizzati, veri e propri furti. Appuntamento, dunque, da non perdere, perché... prevenire è decisamente meglio che curare!

Clicca per registrarti e per ricevere i codici di accesso per entrare in fiera gratuitamente.

Nota importante
I codici che ti invieremo dopo la tua registrazione ai nostri eventi, ti consentiranno, se li inserirai nella scheda di pre-registrazione on-line a questo indirizzo:
http://www.expopage.net/prereg/sicurezza12/operatori/view.jsp?language=it di avere un biglietto di ingresso a titolo gratuito a SICUREZZA 2012 dove potrai visitare il nostro stand a&s ITALY, ritirare le nostro nuove riviste, e partecipare all'evento al quale ti sei registrato. Siamo al Pad. 1 (stand N29-P30).

Dopo aver effettuato la registrazione, riceverai una e-mail con allegato il documento (file .pdf) che ti consentirà di entrare gratuitamente alla Manifestazione!

La presentazione del solo codice invito non dà diritto all'ingresso alla Manifestazione.

 



pagina precedente