Notizie

Business & People

BTicino partner del progetto “Casa Sensoriale Domotica”

22/10/2012

VENEZIA -Nell’ambito della 13° Mostra Internazionale di Architettura, BTicino è sponsor della “Casa Sensoriale Domotica”, un progetto che, dal 19 ottobre al 25 novembre, persegue le finalità e gli obiettivi del 24° Congresso Mondiale degli architetti – “Design 2050, Beyond disasters, through solidarity, towards sustainability” organizzato dall’UIA, Unione Internazionale Architetti a Tokyo nel settembre 2011. Ideale prototipo di un’abitazione futura, la Casa è uno spazio espositivo per mostrare ai visitatori le molteplici potenzialità dell’applicazione della domotica in un ambiente domestico. Il progetto si propone come un nuovo format per architetti, progettisti e aziende, che lavorano a favore di un’idea dell’abitare evoluta e sostenibile da un punto di vista energetico. Il percorso presenta i contenuti principali della domotica attraverso alcuni video, mentre i concetti fondamentali sono proposti ai visitatori anche grazie all’ausilio di modalità didascaliche e interattive.

 

La domotica BTicino, con la tecnologia My Home, offre un impianto elettrico evoluto che, grazie all’integrazione e alla comunicazione tra funzioni, consente di progettare un’abitazione in cui sia più semplice vivere e lavorare. Il sistema fornisce un impianto elettrico che consente di vivere con il massimo livello di comfort, sicurezza, multimedialità, permettendo il controllo locale e a distanza della propria abitazione con una particolare attenzione al tema del risparmio energetico. Essendo peraltro il 2012 l'anno europeo della longevità, la domotica è un tema particolarmente attuale, visto che sviluppare funzioni domestiche “intelligenti”, che facilitino l’autonomia e la mobilità nella casa rappresenta una nuova sfida tecnologica per soddisfare le esigenze di una parte sempre più numerosa della popolazione italiana ed europea.

 

www.bticino.it


Tag:   BTicino,   domotica,  

pagina precedente