Notizie

Telecamere e vigilanza privata maxi appalto anti-delinquenti

14/06/2010
PONZANO (TV) - (MF) Un maxi appalto interamente dedicato alla sicurezza per gestire al meglio tutti gli strumenti di lotta alla micro criminalità e per garantire la tranquillità dei cittadini e dei residenti. È quello che la Giunta di centrodestra, guidata dal sindaco Giorgio Granello, ha messo in cantiere proprio in questi giorni.
Il Piano deve ancora essere definito nei dettagli, ma già si sa, come peraltro rivelano dal municipio, che il Comune intende rafforzare tutti i servizi di vigilanza. «Il sistema di telecamere deve essere rinnovato e integrato - detta il primo cittadino - poi stiamo valutando anche la possibilità di stringere degli accordi con degli istituti di vigilanza privati».
Dopo le polemiche sul Piano regionale di zonizzazione della Polizia locale, ancora in alto mare, villa Cicogna si appresta a fare un deciso salto in avanti nel settore della sicurezza. E le 22 telecamere già installate dall'ex sindaco Niero? «Sono vecchie», secondo Granello. Così verranno rivisti tutti gli occhi elettronici. A cominciare da quelli che dominano le piazze, davanti alla chiese di Paderno, Merlengo Ponzano e in piazza Aldo Moro, a cui si aggiungono quelle del parco di via XXV aprile, del Palacicogna e dei cimiteri di Merlengo e Paderno. «Serve una nuova tecnologia - conclude il primo cittadino del Carroccio - sia per gestire la centrale operativa che per la conservazione delle immagini registrate».


Fonte: ilgazzettino.it


Tag:   appalto,   Granello,   telecamere,  

pagina precedente