Notizie

Business & People

Lo shopping è nulla senza sicurezza

11/09/2012

MILANO - “Lo shopping è nulla senza sicurezza”: è questo il titolo di un'interessante analisi compiuta dalla rivista Retail&Food e che riguarda centri commerciali, outlet e aeroporti, luoghi, questi ultimi che, insieme alle stazioni, hanno conosciuto una crescita del retail davvero significativa negli ultimi anni. Il senso di sicurezza che accompagna l'esperienza di acquisto del consumatore è senza alcun dubbio – lo dimostrano molti studi di settore - uno dei principali punti di forza di questi luoghi, nei quali l'utente riesce a “liberare” la sua voglia di acquisti se si sente a proprio agio, in un ambiente protetto.

 

In base a un'indagine condotta da Axitea, società attiva nel settore della vigilanza privata, sistemi di allarme, antifurto e videosorveglianza, risulta invece che gli illeciti nei centri commerciali siano in buona salute ma che risultino decisamente limitati, inferiori rispetto alla media europea, gli investimenti messi in campo dalla distribuzione italiana per arginare, contrastare, questo fenomeno che mina pesantemente il senso di benessere dell'utente. La società citata ha indagato il problema nel dossier intitolato: “Il ruolo del servizio di system monitoring nella strategia di sicurezza della Gdo” che riprende una serie di dati riguardanti i furti nei negozi e nei centri commerciali su scala mondiale, europea e italiana nel 2011. Questi dati sono poi stati elaborati dal Barometro Mondiale dei furti, curato a sua volta dal Centre for retail research, di Nottingham.

 

Dall'analisi dei dati, si evince che in Italia il valore dei furti raggiunge i 3,5 miliardi di euro, mentre l'investimento dedicato dalla grande distribuzione alla protezione delle merci si è fermato a 918 milioni di euro: una somma che equivale allo 0,29% delle vendite! Nel mirito di malintenzionati e vere e proprie bande organizzate sono soprattutto accessori firmati, prodotti hi-tech, articoli per la cosmesi. E' certo che i centri commerciali rappresentino, per la loro tipologia costruttiva e per l'elevato numero di accessi, banchi di prova importanti e non facili in materia di sicurezza, sia attiva, sia passiva, ma è anche altrettanto certo che questi dati devono fare rifletetre e che il lavoro da fare per accrescere negli utenti la percezione di sicurezza, sia ancora moltissimo. Da non sottovalutare il fatto che, nella considerazione di molti, l'aspetto della sicurezza, soprattutto in tempi non facili come quelli che stiamo vivendo, è ancora troppo spesso considerato una spesa aggiuntiva. Nulla di più sbagliato: la sicurezza è un investimento che, grazie anche alle soluzioni tecniche disponibili attualmente sul mercato, si dimostra sempre vantaggioso, vincente, perfino fruttifero.

 

www.retailfood.it


Tag:   sicurezza,   retail,  

pagina precedente