Notizie

Eventi

IP e Privacy: a Padova il 13 settembre

06/09/2012

PADOVA - Data da segnare:13 settembre 2012 a Padova. La sicurezza, ed in particolare la videosorveglianza, e' tra i pochissimi mercati ad alto contenuto tecnologico che ancora non è del tutto migrato verso l'IP. Tale ritardo comincia ad essere pericoloso, poiché tutti gli indicatori vedono l'IP come la chiave di volta per passare da un modello di business legato al mero costo delle apparecchiature (che tende al ribasso), ad un modello evoluto che offre vero valore aggiunto, permettendo di fidelizzare il cliente potenzialmente a vita.

Assosicurezza, forte del suo ruolo guida nel divulgare la cultura di settore e nel dirigere i trend e i processi che lo governano, organizza per il secondo anno il convegno Verso l'IP. Il convegno tratterà, con un lessico immediato e fruibile a chiunque, tutti i principali i temi correlati alla migrazione della security tradizionale verso l'IP. Non solo quindi videosorveglianza, ma anche citofonia, antintrusione, controllo accessi, comunicazioni sicure e perimetrale: per ciascun segmento verranno indicate possibilità tecniche e opportunità di business legate alla migrazione verso l'IP.

L'IP non è mai stato così facile!

Si parlerà anche di privacy e responsabilità civile e penale a cura di Valentina Frediani, Studio Legale Frediani

 

A seguito del decreto sviluppo e della finanziaria appare più semplice gestire la normativa privacy rispetto all'adozione di sistemi di videosorveglianza. Tramite esempi pratici e passando attraverso una sintetica analisi del provvedimento del Garante, si provvederà ad illustrare tutti gli obblighi documentali a carico dell'installatore al fine di mettere in sicurezza sotto il profilo dei dati, gli impianti, nonché per garantire l'idoneità dell'installazione al cliente onde evitare sanzioni dell'Autorità Garante. La predeterminazione dell'allocazione delle telecamere nonché il livello di risoluzione, la durata delle registrazioni sono tutte tematiche ormai imprescindibili per chi progetta o installa un impianto: questi temi saranno pertanto affrontati nell'ottica pratica del fornitore.

Non solo: chi progetta o installa impianti deve necessariamente conoscere la normativa che può coinvolgerlo direttamente nelle responsabilità civili o penale nel caso in cui vengano violate delle normative. L'intervento avrà come scopo quello di esemplificare in modo pratico, i casi di responsabilità civile per inidonea installazione – indicando opportunamente le modalità di deresponsabilizzazione a livello di contratto o ordine - nonchè le casistiche di responsabilità penale qualora si venga coinvolti in installazioni ritenute dalla legge illegittime ed in violazione dello Statuto dei Lavoratori. In quest'ultimo caso la giurisprudenza ha avuto modo di fornire idonei chiarimenti in particolare per quanto concerne le installazioni di videocamere sui luoghi di lavoro.

La partecipazione è gratuita



pagina precedente