Notizie

Business & People

Smart City, Comunità e Innovazione sociale: nuovo bando MIUR da 655,5 mln €

14/08/2012

ROMA- Un nuovo bando pubblicato dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR) dà a tutti i soggetti interessati l’opportunità di presentare nuovi progetti sul tema “Smart City, Comunità e Innovazione sociale”. L’obiettivo generale è risolvere problemi su scala urbana, metropolitana e territoriale combinando tecnologie, applicazioni e modelli di integrazione e inclusione. I progetti approvati saranno realizzati grazie alle risorse del Fondo per le Agevolazioni alla Ricerca (FAR) messe a disposizione dal MIUR per un importo complessivo di 655,5 milioni di euro – di cui 170 nella forma di contributo alla spesa, e 485,5 nella forma di credito agevolato. Una quota del contributo alla spesa (pari a 25 milioni) sarà poi destinata al sostegno dei “Progetti di Innovazione Sociale”, che coinvolgono direttamente le giovani generazioni nell’individuazione dei bisogni sociali e delle relative soluzioni.

Più in dettaglio, le idee progettuali proposte dovranno fare riferimento ai seguenti ambiti: sicurezza del territorio, invecchiamento della società, tecnologie welfare e inclusione, domotica, giustizia, scuola, waste management, tecnologie del mare, salute, trasporti e mobilità, logistica last-mile, smart grids, architettura sostenibile, cultural heritage, gestione delle risorse idriche e tecnologie cloud computing per lo smart government. Ogni singola idea può essere presentata da un numero massimo di 8 proponenti, deve prevedere un costo complessivo da 12 a 22 milioni di euro e deve coinvolgere una o più delle Pubbliche Amministrazioni operanti nei territori in cui si svolgeranno le previste attività progettuali.

Almeno il 50% del costo totale della proposta dovrà fare capo alla componente industriale del partenariato (con il limite di 7,5 milioni per un singolo soggetto), mentre una quota non inferiore al 20% dovrà essere sostenuta direttamente da Università e Istituti Universitari Statali e/o da enti e Istituzioni Pubbliche Nazionali di Ricerca vigilati dall’Amministrazione Pubblica centrale. Le idee progettuali dovranno essere presentate tramite il servizio telematico SIRIO (http://roma.cilea.it/Sirio) entro e non oltre le ore 17 del 9 novembre 2012, mentre i Progetti di Innovazione Sociale entro e non oltre le ore 17 del 7 dicembre 2012. L’avviso è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale ed è disponibile sul sito del Ministero.

 

www.miur.itsmartcitiesnazionali@miur.it

 


Tag:   Miur,   smart city,   sicurezza,  

pagina precedente