Notizie

Eventi

Crescere per competere: il roadshow Assistal alla tappa conclusiva

20/06/2012

CATANIA - Si è concluso ieri a Catania il roadshow in tre tappe dedicato all'attuale tema della crescita aziendale quale opportunità per sviluppare nuova competitività e per conquistare nuove quote di mercato. Ad un pubblico attento e partecipativo sono state illustrate le possibili modalità per ampliare i propri orizzonti tecnologici, abbracciando il cambiamento in atto e l'integrazione della security con l'IP e la domotica, ma anche le diverse possibilità normative e finanziarie messe in campo dal decisore per favorire la crescita aziendale e l'aggregazione tra imprese.

 

E = cc2 (Evoluzione = crescita × competizione2) era la formula proposta dall'Associazione Nazionale Costruttori di Impianti Assistal, assieme alla rivista a&s Italy, per recuperare margini in tempi di crisi. Il roadshow, ospitato alla sua terza ed ultima tappa nella sede di Confindustria Catania, ha offerto degli strumenti operativi concreti per costruire un modello organizzativo pensato per la crescita delle imprese di piccole e medie dimensioni. Aggregarsi significa infatti creare valore aggiunto attraverso la condivisione di esperienze e competenze, significa aumentare qualità e marginalità, allargare servizi e linee di business, liberare risorse per investire in formazione ed innovazione, ottenere credibilità finanziaria e capacità d'acquisto, penetrare nuovi mercati, garantire al cliente unicità di interlocuzione e di responsabilità. In sintesi: crescere significa recuperare quella marginalità ormai erosa da una concorrenza sempre più agguerrita, da un costo del lavoro pesantissimo e da una pressione fiscale esasperante.

 

Ethos Media Group, editore di a&s Italy ed organizzatore del roadshow assieme ad Assistal, ringrazia quanti hanno partecipato all'iniziativa, sia in veste di uditori, sia in veste di relatori.
Si ringraziano in particolare, per il prezioso contributo scientifico: Antonello Biriaco (Vicepresidente Confindustria Catania), Giuseppe Gargaro (Presidente Assistal), Maurizio Esitini (Direttore Generale Assistal), Gimmi Trombetta (Vicepresidente Assistal), Franco Dischi (Presidente Assosicurezza), Paolo Lasagni (K Finance), Paolo Pettinelli e Valentina Manoni (Studio Legale Pettinelli), Ilaria Garaffoni (a&s Italy).


Tag:   Assistal,   Assosicurezza,   AIPS,   a&s Italy,   ICT,   sicurezza,   IP,  

pagina precedente