Notizie

Business & People

Entro il 1° maggio le domande delle aziende per i domini personalizzati

18/04/2012

WASHINGTON - L'ICANN (Internet Corporation for Assigned Names and Numbers), ente sovranazionale che gestisce il sistema dei nomi dei domini, si è attivata negli ultimi tre anni per introdurre suffissi per i domini personalizzati per le organizzazioni, in modo di abbattere le barriere e facilitare la competizione online. Invece di utilizzare un dominio tradizionale - .com, .net o .info - i titolari dei marchi dovranno essere in grado di pagare per usare il loro nome come un gTLD (generic Top-Level Domain). Un esempio .ingdirect o .levis. Dal 12 Gennaio l'organizzazione ha iniziato ad accettare le domande per i nuovi TLD. Il 1 Maggio è il "Reveal Day". La rapida espansione dei gTLD avrà un impatto sulla maggioranza delle aziende nel mondo: chi è presente online sarà coinvolto nel cambiamento. Chiunque possieda un brand ne beneficerà, ma dovrà al tempo stesso pianificare una strategia per valutare le opportunità e proteggersi dalle potenziali minacce e strutturare la loro presenza su internet. Le aziende che non faranno richiesta dovranno comunque proteggere il proprio marchio in internet, dal momento che l'orizzonte degli abusi si sta notevolmente ampliando. Tutte le domande dovranno essere postate sul sito di ICANN entro il 1° Maggio e le aziende avranno solo 6 mesi per testare la loro presenza online con i nuovi domini.

Per maggiori informazioni: www.newgtlds.icann.org/en


Tag:   internet,  

pagina precedente