Notizie

Eventi

Esperti e professionisti a confronto al Privacy Day Forum 2012

16/04/2012

AREZZO - Sono numerosi e significativi i cambiamenti in atto in tema di privacy: si pensi alle semplificazioni operate dal Governo Monti che hanno portato all'abolizione del Dps, al Regolamento Europeo che imporrà una sola normativa per tutti e 27 gli stati membri della UE, alla fine del settennato da parte dell'attuale Garante della Privacy. Sono quindi numerosi i motivi che fanno del Privacy Day Forum, in programma il 9 maggio, presso il Centro Congressi dell'Etrusco Hotel di Arezzo (8.30-19.30) un appuntamento da non perdere, per la ricchezza e il valore dei temi che verranno affrontati e per l'elevato profilo dei relatori ed esperti chiamati ad esporli, chiarirli, analizzarli. Il convegno, alla sua II edizione, si rivolge a professionisti e figure aziendali che si confrontano con le tematiche privacy: Consulenti Privacy, Avvocati, Amministratori di Sistema, Consulenti del Lavoro, Detective, Responsabili Privacy Aziendali, Commercialisti, Periti Industriali, Responsabili del Trattamento, Ingegneri, Giornalisti, Direttori Sanitari, Dottori Commercialisti.

Sono da citare anche imprenditori che operano in ambito sanitario, nel settore della finanza, genetica, biometria, safety & security, e nei vari altri settori della privacy, sia in ambito privato sia nella pubblica amministrazione. Ad Arezzo saranno presenti, coordinati dalla nota giornalista Francesca Senette, autorevoli esponenti delle istituzioni, il Vice Segretario Generale dell'Autorità Garante per la protezione dei dati personali, Claudio Filippi; il Colonnello Umberto Rapetto, Comandante del GAT; il Generale della Guardia di Finanza Gennaro Vecchione (già Comandante del Nucleo Speciale Privacy); Mario Frullone, della Fondazione Bordoni (Registro delle opposizioni); Luca Bolognini, Presidente dell'Istituto Italiano per la Privacy; Michele Iaselli, Presidente dell'Associazione Nazionale per la Difesa della Privacy; Rosario Imperiali de Il Sole 24 Ore; Antonio Ciccia, di Italia Oggi.

Non essendo possibile condensare in breve tutto il programma, che è complesso e in grado di sviscerare ogni aspetto di questa tematica, articolata e ricca di implicazioni, ricordiamo solo un paio di interventi: "Semplificazioni Governo Monti: cosa cambia per le aziende dopo l'abolizione del DPS" (a cura di Andrea Chiozzi); "Alla scoperta del nuovo Garante: intervista all'Authority in vista delle prossime sfide da affrontare (Francesca Senette); "Utilizzo dei sistemi di videosorveglianza "intelligente": al passo con i tempi, ma nel rispetto della normativa privacy" (Claudio Filippi). Saranno affrontati molti altri temi, alcuni dei quali ancora non diffusamente conosciuti, dalle insidie che si celano in internet e social network, a strumenti come la biometria, i sistemi gps, alle nuove tematiche di privacy che emergono dal settore sanitario, da quello delle investigazioni e indagini difensive. In definitiva un evento completo, in cui i partecipanti potranno trovare risposte, occasioni di aggiornamento e preziosi momenti di confronto. Si ricorda che la partecipazione è gratuita, previa richiesta di accredito.

Per conoscere modalità di iscrizione e il programma completo: www.privacyday.it; www.federprivacy.it; www.corriereprivacy.it


Tag:   privacy,   safety,   sicurezza,   normative,  

pagina precedente