Notizie

Normative

Entrato in vigore il DL “Disposizioni urgenti in materia di semplificazione e di sviluppo”

11/02/2012

ROMA - E' entrato in vigore il 10 febbraio il Decreto Legge 9 febbraio 2012, n. 5 "Disposizioni urgenti in materia di semplificazione e di sviluppo". (12G0019) (GU n.33 del 9-2-2012 - Suppl. Ordinario n.27). Il Governo Monti ha infatti ritenuto di "straordinaria necessità e urgenza emanare disposizioni per la semplificazione e lo sviluppo, al fine di assicurare, nell'attuale eccezionale situazione di crisi internazionale e nel rispetto del principio di equità, una riduzione degli oneri amministrativi per i cittadini e le imprese e la crescita, dando sostegno e impulso al sistema produttivo del Paese". Tra i vari capitoli, il III riguarda, nello specifico, le imprese: "Semplificazioni in materia di autorizzazioni per l'esercizio delle attività economiche e di controlli sulle imprese". La sezione VII "Semplificazioni in materia di dati personali", articolo 45, asserisce che "al decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196, sono apportate le seguenti modificazioni: a) all'articolo 21 dopo il comma 1 è inserito il seguente: "1-bis.

Il trattamento dei dati giudiziari è altresì consentito quando è effettuato in attuazione di protocolli d'intesa per la prevenzione e il contrasto dei fenomeni di criminalità organizzata stipulati con il Ministero dell'interno o con i suoi uffici periferici di cui all'articolo 15, comma 2, del decreto legislativo 30 luglio 1999, n. 300, che specificano la tipologia dei dati trattati e delle operazioni eseguibili"; b) all'articolo 27, comma 1, è aggiunto, in fine, il seguente periodo: "Si applica quanto previsto dall'articolo 21, comma 1-bis."; c) all'articolo 34 è soppressa la lettera g) del comma 1 ed è abrogato il comma 1-bis; d) nel disciplinare tecnico in materia di misure minime di sicurezza di cui all'allegato B sono soppressi i paragrafi da 19 a 19.8 e 26. Questo articolo segna la fine dell'obbligo, per i titolari del trattamento che nelle imprese gestiscono dati sensibili con strumenti elettronici, di predisporre e aggiornare il Documento Programmatico sulla Sicurezza (DPS) al 31 marzo di ogni anno.

www.governo.it


Tag:   normative,  

pagina precedente