Notizie

Eventi

Riprendono i corsi del Centro Formazione Sicurezza di HESA con la formula del Road Show

24/01/2012

MILANO - Riprendono il 24 gennaio i corsi di formazione del CFS, Dipartimento Centro di Formazione Sicurezza di HESA SpA, fondato da HESA per fornire ai propri partner strumenti di approfondimento culturale e di aggiornamemto sulle nuove tecnologie della security. Il primo appuntamento ha titolo: "Vendere sicurezza: migliorare le proprie vendite con il marketing e la formazione professionale"; sarà tenuto da Roberto Tiby e si svolgerà presso la filiale dell'azienda, a Firenze. L'attività del Centro Formazione Sicurezza aveva preso avvio lo scorso 15 marzo con l'incontro "Le Reti-Videosorveglianza su IP". A dicembre si era ufficialmente chiuso il primo anno di attività con un bilancio positivo, visto il successo superiore alle attese. Agli incontri - 25 corsi con contenuti diversi che hanno toccato argomenti di grande attualità e che sono strettamente collegati all'innovazione tecnologica e a quella professionale - si è infatti registrata la presenza di circa 200 aziende e di 307 partecipanti.

Sono giunte da ogni parte d'Italia richieste di poter ospitare i corsi e anche per questo il programma del 2012 prevede la formula del road show per una presenza più capillare sul territorio, in linea con le esigenze espresse dalle aziende. Più in dettaglio, il calendario dell'anno appena iniziato stabilisce, per il primo trimestre, un programma di interventi che riprenderanno in buona parte i temi della sessione 2011. E' previsto un nuovo corso, "Normativa e progettazione di sistemi di rilevazione antincendio". Si terrà il 26 gennaio a Milano e ne sarà relatore un esperto, Tiziano Zuccàro, che fa parte degli organismi europei che regolano il settore. Lo stesso tema sarà ripreso a Firenze, Roma, Bari, Padova, Palermo e Torino. Si torna a Milano il prossimo 7 febbraio con Roberto Tiby, con il corso su "Vendere sicurezza: migliorare le proprie vendite con il marketing e la formazione professionale". Lo stesso corso sarà portato a Roma, Bari, Padova, Palermo e Torino.

Occorre sottolineare che questo programma messo a punto dagli organizzatori non contempla soltanto nuovi argomenti e l'ampliamento a tutto il territorio nazionale delle sedi dei corsi (che avranno peraltro una modalità di svolgimento più dinamica), ma anche un'impostazione che tiene conto dei suggerimenti offerti dalle stesse aziende. Come ha sottolineato Daniela Pitton, responsabile del Dipartimento Centro Formazione Sicurezza: "Abbiamo constatato che la formula più indovinata è quella che alterna teoria e pratica, con l'esposizione di casi reali-commenta-e secondo una gestione interattiva del corso, che lascia spazio anche ai quesiti dei presenti. Anche i corsi in cui vengono trattati argomenti di tipo legale, come per esempio videosorveglianza e privacy o responsabilità dell'installatore, sono stati momenti in cui i partecipanti hanno potuto ottenere risposte e suggerimenti a casi pratici grazie alla disponibilità e alla competenza dei docenti. L'azienda sta inoltre studiando la possibilità per i partecipanti ai corsi di dialogare con l'esperto su precisi argomenti di contenzioso".

www.hesa.com


Tag:   Hesa,   formazione,   sicurezza,   videosorveglianza,   IP,   tvcc,  

pagina precedente