Notizie

Business & People

Investimenti IT per le aziende, un 2012 in crescita

25/10/2011

ROMA - Pur in una situazione economica difficile, si può prevedere una crescita, un incremento modesto ma significativo: nel 2012 la proiezione di Gartner relativamente alla spesa informatica delle grandi aziende riferisce di un aumento del 3,9% rispetto al 2011. Si parla di un giro d'affari su scala globale di 2,7 trilioni (2.700 miliardi) di dollari. Gli analisti sottolineano la dinamica positiva del comparto, che riflette l'intenzione dell'utenza di classe enterprise di continuare a investire in soluzioni It. Peter Sondergaard, senior vice president di Gartner, ha sostenuto che "L'IT è un driver primario per la crescita delle performance di business e lo dimostra il fatto che quest'anno 350 compagnie investiranno ciascuna più di un miliardo di dollari in tecnologie". Ha inoltre ricordato come due terzi dei Ceo delle grandi multinazionali siano convinti che l'It darà alle rispettive industry nel prossimo decennio un contributo mai registrato nei decenni precedenti. I capisaldi della nuova era tecnologica sono il cloud, i social network e la mobility. Addirittura esplosiva la crescita del computing a nuvola, che crescerà rispetto al 2010 di cinque volte più veloce (a un ritmo del 19% anno su anno) della spesa It nel suo complesso fino al 2015. Entro il 2014 la base installata di dispositivi mobili (a piattaforma operativa iOS, Android e Windows 8) supererà quella dei pc tradizionali, mentre il 60% delle aziende implementerà un proprio application store, nell'ottica di un approccio al mobile computing che sarà sempre più "sensibile al contesto".

www.ilsole24ore.com


Tag:   informatica,   IT,  

pagina precedente