Interviste

La Nuova Era di Pelco a colloquio con Dave Dalleske

a colloquio con Dave Dalleske, Vice Presidente delle Vendite per la regione EMEA

15/07/2014

Anche se interamente di proprietà del gruppo Schneider Electric, Pelco è un’azienda indipendente per il canale specialistico e si focalizza su piattaforme IP, soluzioni end-to-end aperte e integrabili e mercati verticali come quello delle infrastrutture critiche. Pelco vende inoltre prodotti e componenti specifici come le telecamere termiche con analisi termografica, occupandosi in generale di sicurezza, safety, controllo e automazione. Dopo l’acquisizione da parte di Schneider nel 2007, l’azienda ha attraversato una fase di riorganizzazione conclusasi con l’avvio di quello che viene oggi definito il “New Pelco Time”. Ce ne parla Dave Dalleske, Vice Presidente delle Vendite per la regione EMEA.


Dopo essere entrati a far parte del gruppo Schneider Electric nel 2007, avete conosciuto un’importante fase di rifocalizzazione delle vostre strategie. Da cosa è caratterizzato il vostro nuovo corso?

Abbiamo compiuto un’analisi approfondita dei fattori che ci hanno reso unici in passato: non solo l’elevata qualità dei prodotti, ma anche l’eccellente servizio ai clienti. Da qui è nata la decisione di lanciare la nuova campagna “IP Driven, Customer Focused”, che pone di nuovo l’accento su quella vocazione sottolineando anche che siamo un’azienda IP. Pelco è stata inoltre identificata come marchio top del Gruppo Schneider, e in quanto tale ha la possibilità di gestire in modo indipendente molte funzioni (come vendite, supporto tecnico, servizio ai clienti e marketing) che ci permettono di focalizzarci meglio sui clienti migliorando continuamente il servizio.


Quale ruolo svolgerà la TVCC analogica nel vostro portfolio da oggi in avanti?

La videosorveglianza analogica è il mondo da cui proveniamo, quello grazie al quale abbiamo potuto consolidare il nostro brand. Non possiamo pertanto abbandonarla del tutto: alcuni clienti, del resto, continuano a chiederci soluzioni e supporto in quell’ambito. Le nostre attività di ricerca e i nostri sforzi ingegneristici sono tuttavia concentrati sull’IP, che oggi rappresenta la maggior parte del nostro fatturato complessivo. Gli investimenti che abbiamo compiuto negli ultimi anni si stanno traducendo in una gamma di telecamere IP completamente rinnovata, con nuovi accessori e significativi miglioramenti al nostro VMS IP.


Quali sono i fattori chiave per garantire la massima soddisfazione del cliente e diventare leader in un mercato dove la concorrenza è sempre più agguerrita?

In un contesto del genere non sono molte le strade che si possono percorrere per differenziarsi in modo efficace. La prima consiste nel primato tecnologico – obiettivo che riteniamo di avere raggiunto grazie alla gamma di camere IP Sarix Enhanced. La seconda riguarda, per l’appunto, il servizio al cliente. Ci impegniamo al massimo affinché il nostro staff sia sempre in grado di risolverne i problemi in modo efficiente e veloce. Si tratta naturalmente di una filosofia che ha un costo, ma siamo sinceramente convinti del fatto che il modo in cui tratti il cliente è, in ultima istanza, il fattore decisivo che lo farà tornare o meno a sceglierti.


Pelco fa parte di ONVIF e PSIA. Ritiene che il processo di standardizzazione della tecnologia IP si stia muovendo nella giusta direzione?

La direzione è giusta, ma i tempi di questo processo si stanno rivelando molto più lunghi di quanto molti di noi potessero immaginare. Tra i due standard, comunque, ha finito per prevalere quello dell’ONVIF, accettato da un numero crescente di imprese.


Quali sono, a suo avviso, i principali fattori che stanno oggi guidando l’evoluzione della videosorveglianza?

Il primo elemento è, senza dubbio,la tecnologia. Dieci, quindici anni fa non era certo pensabile il livello di connettività oggi possibile, e le aziende stanno guadagnando in efficienza operativa implementando sistemi IP-based. Attraverso l’integrazione con altre piattaforme (si pensi al controllo accessi) le imprese possono inoltre tracciare i propri dipendenti in modo più efficace e semplificare il coordinamento con altri database per migliorare la gestione del personale. La tecnologia sta inoltre guidando l’adozione di telecamere a risoluzione sempre più elevata e di soluzioni video cloud-based. Pelco ha investito in ciascuna di queste aree per essere all’avanguardia nel soddisfare le esigenze dei clienti.

Un secondo fattore è rappresentato dall’utilizzo della videosorveglianza per migliorare l’efficienza operativa sul luogo di lavoro: per esempio, succede che le telecamere siano installate nei negozi per consentire al manager di controllare la pulizia degli ambienti, assicurarsi che le ultime promozioni lanciate abbiano la necessaria visibilità, verificare se gli orari di apertura e chiusura sono rispettati e così via. Si tratta di un’altra area dal potenziale interessante sul quale abbiamo investito e continueremo a investire.

Nel complesso, il settore sta cambiando molto rapidamente. Siamo molto curiosi di vedere cosa ci aspetta nell’immediato futuro. 

www.pelco.com

 



pagina precedente