Interviste

Elkron e Sigma insieme per Trenitalia

La partneship tra Elkron e Sigma ha dato vita a TVM, un sistema sia hardware sia software in grado di rilevare e prevenire qualsiasi tipo di attacco fisico o effrazione, incluso l'incendio.

30/05/2011

Come è noto, Trenitalia ha avviato un progetto di installazione di biglietterie automatiche moderne, sicure e funzionali. Grazie al supporto tecnico messo a disposizione da Elkron, il reparto di Ricerca & Sviluppo Sigma è riuscito a integrare le tecnologie elettroniche legate alla gestione degli allarmi con la progettazione della parte meccanica della bigliettatrice.

Abbiamo rivolto alcune domande a Mauro Lavaselli, Direttore Commerciale di Elkron.

Come si è articolata la partnership Elkron-Sigma?

"A livello generale potrei definire questa partnership uno scambio reciproco di know-how tra due aziende, l'una specializzata nel campo della sicurezza, l'altra nel comparto delle biglietterie automatiche. Vorrei sottolineare che il punto nodale rispetto a questo accordo è stato il fatto che, rispetto ad altre aziende, anche multinazionali che possono essere state oggetto di selezione, Elkron ha saputo dimostrare una grande flessibilità, riuscendo a prevedere una serie di customizzazioni che hanno reso possibile l'integrazione di questo sistema all'interno di un apparato di per sé decisamente complesso".

A che punto sono i lavori e come si dovrebbe evolvere il progetto nel tempo?

"Nella seconda settimana di maggio è stato effettuato il collaudo della pre-serie del nuovo tipo di bigliettatrici. Questo significa che alle 500 macchine già presenti nelle stazioni delle città principali, come Roma, Milano, Torino, Venezia, la seconda commessa ne aggiungerà altre 1000. Il piano di installazione di Trenitalia sarà progressivo, andrà a coprire anche le stazioni delle città più periferiche nell'arco dei prossimi 18 mesi, quindi ancora per tutto il 2012. Non si esclude, ma siamo a livello di ipotesi, che questo numero potrebbe subire un ulteriore ampliamento, visto il successo con cui sono state accolte le nuove biglietterie automatiche, tanto da parte dell'utenza quanto dalle Ferrovie dello Stato".

Questo progetto aprirà la strada ad altri progetti di bigliettazione sicura o altri applicativi per il sistema antifurto/incendio TVM?

"Presumo di sì. L'applicazione all'interno delle stazioni ferroviarie è completa. Le stazioni, pur essendo aree coperte da sistemi di videosorveglianza, sono molto esposte ad atti di vandalismo e tentativi di furto e richiedono pertanto un elevato livello di protezione. Siamo partiti dalla forma più completa e gravosa di applicazione ed eventuali derivazioni meno complesse, l'estensione a soluzioni più semplici, a forme meno elaborate di pagamento, non destano particolare preoccupazione. Mi riferisco, per fare un esempio, a biglietterie automatiche come quelle presenti nelle stazioni della metropolitana".

Quali sono state le maggiori complessità tecniche ed operative incontrate nell'integrazione delle tecnologie Elkron in questo progetto?

"Una complessità ha riguardato l'integrazione della nostra tecnologia con la grande quantità di automatismi sofisticati già presente all'interno del progetto di questi apparati. Integrare apparecchiature elettroniche di sicurezza, antintrusione e antincendio in uno spazio ridotto, senza modificare la parte meccanica della bigliettatrice è stata una sfida."

 

Visti anche i "grandi numeri" delle macchine progettate e poi realizzate, quali sono stati altri aspetti che hanno condotto al successo dell'iniziativa, indubbiamente impegnativa anche sul piano quantitativo?

"Vorrei evidenziare che, dal punto di vista della società Elkron, ma direi anche da quello di Sigma, questo successo non è solo merito di un accordo commerciale, ma anche del fattivo coinvolgimento di tutto il team, l'unione di competenze tecniche, commerciali, manageriali che entrambe le società hanno messo in campo. É stato determinante ogni singolo contributo di queste due realtà, che hanno operato sempre in sinergia, dalla progettazione fino al supporto post vendita."

www.elkron.it; www.sigmaspa.com



pagina precedente