Interviste

Eurotek– Uniview: strategie di un sodalizio vincente

Intervista a Jason Cheng, Managing Director Uniview, Domenico Bianco, Presidente Eurotek srl, Simone d’Andrea e Giuseppe Marchese, CdA Eurotek

14/07/2016

Dieci anni di esperienza sul mercato come Eurotek, ma con un vissuto di trent’anni nel settore e una vera e propria passione per la videosorveglianza, che si concretizza nella ricerca costante di prodotti e soluzioni avanzate ed affidabili da immettere sul mercato italiano. Agli inizi dell’anno la scelta è ricaduta su Uniview, terzo produttore in Cina di dispositivi per la videosorveglianza IP e 16° nel ranking mondiale. Anzi, Eurotek e Univew “si sono scelte”, perché entrambe attente alla qualità e all’innovazione, come sottolineano i management delle due aziende, nell’intervista rilasciata a Londra, nel corso di IFSEC International 2016.  

Come si posiziona Uniview sul mercato internazionale?

Jason Cheng: ll mercato internazionale è uno dei più importanti mercati per Uniview e, da quando esiste, l’azienda sta crescendo molto rapidamente. Stiamo parlando di un + 500%, partendo da zero. Sono già tre anni che siamo presenti, abbiamo aumentato i nostri investimenti e continueremo a farlo in futuro. Al momento, nel mercato globale siamo presenti in quasi tutti i paesi con un ufficio vendite o agenti, per espanderci ulteriormente, specialmente in Europa.

E nel mercato italiano?

Jason Cheng: L’Italia per noi è un mercato importante e dopo due anni di sviluppo abbiamo raggiunto risultati notevoli. Siamo distribuiti da Eurotek e la nostra cooperazione sta funzionando molto bene. Da ora in poi ci aspettiamo che la quota di mercato in Italia cresca significativamente; abbiamo pensato di aumentare gli investimenti in Italia. Sappiamo che a&s Italy è una rivista di riferimento, dunque promuoveremo, assieme al nostro distributore, le nostre attività e il nostro brand. Inoltre aumenteremo i servizi post vendita, per incentivare gli installatori a collaborare con noi e per supportarli nella loro attività.

Prevedete altri punti di distribuzione in futuro?

Jason Cheng: Come ho già detto, la nostra collaborazione con Eurotek sta andando molto bene; in futuro pensiamo di intensificare la promozione verso rivenditori e installatori, con iniziative focalizzate sul prodotto, come roadshow e seminari professionali. Aiuteremo Eurotek a conquistare una maggiore fetta di mercato in Italia.

Per quale ragione Eurotek ha scelto di distribuire Uniview? Qual è il vostro progetto?

Domenico Bianco: Eurotek ha dieci anni di esperienza sul mercato, con cinque imprenditori in Italia. Le nostre aziende di provenienza hanno una storia di trent’anni e quasi sempre ci siamo occupati di TVCC. L’evoluzione della TVCC nell’IP ci ha spinti a rivolgere l’attenzione verso aziende che possono soddisfare le esigenze in questo mercato e siamo tutti concordi sul fatto che Uniview sia l’azienda che risponde meglio alle nostre esigenze.

Quali trend si stanno stagliando sul mercato italiano del TVCC?

Simone d’Andrea: Per quanto riguarda i nuovi sistemi, l’IP dà notevoli vantaggi infrastrutturali. Da quando sono presenti tecnologie HD su cavo coassiale stiamo certamente notando un rallentamento dell’IP, che però permette ancora delle soluzioni tecniche importanti, soprattutto in termini di prestazioni, risoluzione e sistemi di video analisi. Questo ci dà la possibilità di offrire soluzioni di rilievo, che aggiungono funzioni intelligenti, rendendo più fruibile il sistema da parte dell’utente finale.

Mercati verticali? Quali settori vi vedono più coinvolti?

Simone d’Andrea: Siamo un’azienda ben distribuita sul territorio e trasversale: con Uniview riusciamo a coprire tutte le esigenze

Quale caratteristica rende Uniview diversa dalle tante soluzioni e prodotti che vediamo anche qui ad Ifsec?

Domenico Bianco: Citerei due aspetti. Il primo, che abbiamo notato da subito e che tengo in modo particolare a sottolineare: Uniview ha idee molto chiare rispetto al prodotto che vuole offrire, in termini di caratteristiche e qualità. Il secondo aspetto, che abbiamo già avuto modo di provare, è che tengono fede agli impegni e rispettano le tempistiche nella produzione e nella logistica, il che fa intendere che si tratta di un’azienda organizzata. Oggi il mercato ha bisogno di essere rassicurato.

Simone d’Andrea: Un altro aspetto che possiamo segnalare è la capacità di innovare, capacità quindi non solo finanziaria ma anche di sviluppo di software e di innovazioni, tipica di aziende strutturate e importanti. Nell’area asiatica si rileva una differenziazione fra produttori piccoli e produttori che, come Uniview, riescono a offrire soluzioni tecnologiche prima degli altri e con prestazioni superiori agli altri.

Giuseppe Marchese: Eurotek ha sempre cercato di differenziarsi. Abbiamo sempre spinto verso l’IP mentre gli altri continuavano con l’analogico. Siamo stati i primi importatori di videoregistratori ibridi e abbiamo cercato di fare cultura e di far evolvere i nostri clienti a un livello superiore. Inoltre, ci siamo sempre occupati di formazione per gli installatori, che a volte non sono adeguatamente preparati per affrontare il mercato. Ma ci vuole tempo.

Jason Cheng: Uniview ha scelto Eurotek fra tanti distributori in Italia; anzi, le due aziende si sono scelte a vicenda, Eurotek e Uniview sono entrambe attente alla qualità e all’innovazione, ecco perché lavoriamo bene assieme.

Quali i progetti futuri o strategie?

Domenico Bianco: Ci sta chiedendo di scoprire le carte? Ci auguriamo che Uniview ci dia sempre nuove possibilità per anticipare le tendenze del mercato; crediamo fortemente che l’integrazione delle tecnologie nell’ambito della sicurezza e del comfort, così come in altri ambiti, sia ormai l’aspettativa dell’utente

Quali sono dunque le aspettative degli utenti?

Domenico Bianco: Credo che l’utente sia ormai in grado di anticipare quello che il mercato e i produttori stanno cercando di raggiungere. Vogliamo meno apparati nelle nostre case ed edifici che però svolgano più funzioni. Ad esempio telecamere che sostituiscano un sensore che rileva un intruso o possa distinguere una persona da un’altra.

www.eurotek-srl.it

 

 

 



pagina precedente