Interviste

Sicurezza + domotica, passando per il cloud: Honeywell per il residenziale

Intervista a Flavio Romano, Country Leader Italy & Export Honeywell Security

21/01/2016

Nel 2015, fiera SICUREZZA ha visto il ritorno di un top player del comparto a livello globale, per la precisione del numero uno al mondo, come confermato anche dalla recente classifica Security 50 stilata da a&s International per l'anno 2014.

 Come mai questa scelta?

In verità siamo sempre stati estremamente presenti sul territorio: abbiamo infatti portato in tutta Italia un Roadshow molto impegnativo, che ha visto diverse tappe in varie città, dal Nord al Sud del paese. Durante gli Honeywell Cloud Services Days il nostro staff ha presentato con successo le nostre soluzioni di sicurezza più innovative, come il sistema antintrusione LeSucre™, i Cloud Services e la nuova generazione di sistemi di hosting video basati su cloud.

E tornando alla fiera SICUREZZA?

Tornando a SICUREZZA, la fiera si colloca in un momento importante per Honeywell e per l'intero comparto. Il leit-motiv di questa edizione era infatti "integrazione" e l'integrazione, assieme alla massima semplificazione, è al centro delle nostre politiche di sviluppo tecnologico. La grandissima affluenza allo stand dimostra non solo che il mercato è vivace, ma anche che Honeywell è capace di polarizzare l'attenzione di tutti gli operatori, da quelli tradizionali a quelli più evoluti di area IT.

Quali soluzioni hanno suscitato maggior interesse nei visitatori?

I nostri nuovi sistemi d'allarme pensati specificatamente per il mercato residenziale, come Le Sucre™: una soluzione di sicurezza wireless gestita autonomamente dall’utente finale tramite la piattaforma Honeywell Cloud Services. Il nome del prodotto - volutamente distinguibile dalle classiche denominazioni "a sigla alternata di numeri e lettere", voleva suscitare curiosità e restare in mente. Obiettivo riuscito, direi.

Quali caratteristiche hanno maggiormente interessato gli operatori?

La sua flessibilità: Le Sucre™ offre una completa gamma di soluzioni di monitoraggio automatico con servizi remoti e può essere installato in qualunque punto della casa. L’applicazione web Total Connect 2.0E permette di abilitare e disabilitare il sistema di sicurezza o controllarne lo status da qualsiasi parte nel mondo, di notificare la temperatura delle stanze in cui è installato un sensore passivo a infrarossi, il tutto da smartphone, tablet o personal computer tramite browser web.

Stiamo quindi facendo un passo anche nella domotica?

Direi di sì. La domotica comincia adesso a prendere piede proprio grazie alla semplicità dell'interfaccia e al cloud. Come lo stesso mercato residenziale, del resto: finora mancavano delle tecnologie davvero semplici e delle interfacce realmente intuitive. Ma ora sono entrati in modo diretto e deciso.  nell'allarmistica tradizionale oggetti di uso massivo come gli smartphone e web app che girano anche sui web browser. Con il cloud, il cerchio della semplicità si è chiuso. 

Produrre sistemi pensati per l'utente finale significa che bypasserete l'installatore?

Assolutamente no. La nostra politica è sempre stata nel segno della massima lealtà con i partner di canale e volta a costruire partnership durature e proficue per entrambe le parti. Anche sul fronte tecnologico cerchiamo di favorire la longevità dei rapporti, ad esempio garantendo l'upgrade con le nuove app anche di centrali lanciate sul mercato parecchi anni fa.

Per costruire delle relazioni solide e di lunga durata Honeywell premia la crescita dei suoi partner e ne sostiene gli sforzi per conservare i clienti e acquisirne di nuovi con un Channel partner programme articolato su tre livelli: Gold, Silver e Bronze. Ci tengo a specificare che il livello di adesione assegnato non dipende esclusivamente dal fatturato, ma anche dall'impegno dedicato nella formazione.

Come mai?

Perché per distribuire dei prodotti evoluti servono dei partner evoluti, che sappiano -  per fare un esempio – cogliere anche le opportunità di business rappresentate dalla vendita dei servizi via cloud. E' un passaggio non semplice per un settore tutto sommato chiuso come è stato quello della sicurezza per tanti anni ma che siamo convinti evolverà il ruolo dell’operatore della sicurezza anche verso nuovi mercati.

http://www.security.honeywell.com/it/

 



pagina precedente