Articoli

Carpe diem: l’attimo fuggente della security

16/02/2015

di Marco Saltarelli, Direttore commerciale TeleVista

Vermont, 1959. Il professor John Keating, insegnante di lettere, viene trasferito nel severo e tradizionalista collegio maschile Welton - ed è subito innovazione. Sin dal primo approccio, Keating si mostra eccentrico, esuberante, ma al contempo rassicurante e di conforto per i suoi ragazzi. Pagine di letteratura strappate, studenti che saltano sul banco al grido di “Capitano, mio Capitano”: questo è l’Attimo Fuggente, fi lm interpretato dal compianto Robin Williams che racconta di un professore dall’indole talmente rivoluzionaria da stimolare i suoi studenti ad aprire gli occhi, ad esprimere un pensiero proprio, ad uscire dagli schemi, a non considerare lo status quo come un partito preso, ad andare oltre l’apparenza, al già visto, a ciò che è scontato o talmente consolidato da diventare la trappola senza uscita della comfort zone.

Tutto si addensa attorno alla frase, divenuta antologica per più generazioni, “Carpe diem! Cogliete l’attimo ragazzi, rendete straordinaria la vostra vita”. Una frase che non a caso ha vinto il 95º posto nella classifi ca AFI’s 100 Years... 100 Movie Quotes. Ma che c’entra tutto questo con la sicurezza? C’entra eccome perché anche il nostro settore sta vivendo un momento unico per la sua evoluzione tecnologica e per la crescita che ad essa si lega. Un momento da cogliere senza indugi perché non tornerà più, come la fuggente adolescenza dei ragazzi del Welton College.

Il carpe diem della sicurezza

L’oggi del settore si caratterizza per una convergenza tra sicurezza fi sica e sicurezza logica, tra tecnologie e servizi, tra sistemi diversi che dialogano in maniera sempre più performante con autostrade di comunicazione comuni e ormai assolutamente affidabili. Dopo un decennio di contrapposizione tra il video tradizionale analogico e le soluzioni over IP, la tecnologia sposa ora perfettamente le molteplici richieste del mercato, con soluzioni adatte a coprire davvero tutte le necessità. Eppure si sentono spesso delle lamentele: il mercato va malino, non ci sono più i margini di una volta, con e-bay e Ali Baba l’installatore non serve più, si vive solo di guerra sui prezzi e bla bla bla. Ma non è così.

Domanda di alto livello

Non facciamoci confondere dalle offerte dei siti di e-commerce o dal costo della manodopera, che sembrano limitare la marginalità delle aziende. In realtà il mercato richiede un prodotto di altissimo livello per risolvere le sempre più numerose richieste di tutela del patrimonio, delle persone e degli assett aziendali. La predominanza del software rispetto all’hardware e l’epocale svolta innovativa portata dal cloud permettono agli installatori di sicurezza di fornire un servizio di eccellenza e spostano assolutamente in secondo piano il costo dei materiali. E’ la domanda a chiedere integrazione, quindi valore aggiunto, quindi marginalità, quindi scalabilità, quindi fidelizzazione del cliente potenzialmente a vita! Ma per offrire una proposta tecnologica che sia adeguata ad una domanda tanto evoluta, è essenziale avere una profonda conoscenza del mercato, quindi aggiornamento professionale e formazione continua.

Il carpe diem della formazione

Quello che occorre al comparto sicurezza è un serio piano di investimento sulla formazione degli operatori: serve un costante aggiornamento per dare delle risposte (cioè delle soluzioni in senso letterale) alle problematiche ed alle esigenze del cliente. Serve una profonda conoscenza tecnologica per andare oltre la singola richiesta del materiale o del servizio contingente. E occorre allargare la formazione anche alle tecniche di vendita, all’approccio al cliente, alle documentazioni da rilasciare, alle responsabilità civili e penali in cui si può incorrere. La bella notizia è che esistono distributori che della formazione professionale stanno facendo una missione e dell’ottimismo stanno facendo un mantra. E in un momento storico dove le parole crescita, ottimismo e passione vengono aggredite dalle cronache e dai mass media, è essenziale sostenere con forza che chiunque abbia oggi passione per il proprio lavoro e voglia di mettersi in discussione, confrontandosi con i colleghi ed anche con i concorrenti, porta già in sé una vera garanzia di successo.


Tag:   Televista,   sicurezza,   cloud,  

pagina precedente